Aleph Tonetto

BIOGRAFIA

Nato nel 1984 a Preganziol, Treviso, dove vive e lavora. Si laurea all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2007 con una votazione di 110 e lode. "Il mio lavoro parte dalla fascinazione per un materiale: il metallo. Utilizzo acidi chimici e fiamma ossidrica, ossidi, pigmenti e punta di diamante per arrivare ad una paesaggistica non convenzionale che ricorda immagini di universi e pianeti lontani,quasi rarefatti,desertici. Studio le tonalità della ruggine fino alla ricerca del confine che si trova tra l’espressione materica e affascinante del ferro arrugginito e il punto in cui si comincia a intravederne una figurazione. Concettualmente ciò che mi interessa è ottenere un risultato al confine tra la figurazione e un rapporto informale con la materia, cerco di far sembrare l’opera quasi una concrezione naturale creata solo dalla natura, senza impronta umana,ma allo stesso tempo che illustri e narri un’ immagine. La natura, il paesaggio acquisisce quindi un doppio significato: come soggetto degno di rappresentazione,di copia,ma al tempo stesso come ciò che attraverso il fare viene germinando e incredibilmente componendosi sulla superficie del metallo."

 

Biography

Born in Trieste in 1950 , he attended the State Institute of Art of their city under the guidance of Miela Reina and Dino Predonzani . Subsequently he completed his studies at the Accademia di Belle Arti in Venice with the masters Bruno Saetti and Carmelo Zotti . In 1976 he studied in Paris and a solo exhibition at the Italian Chamber of Commerce of Paris under the patronage of the Consul General of Italy. His artistic career was born and developed between Trieste and Milan over a period of time ranging from the late sixties to 1980, under which it is active in relation to the artistic debate . Since the early seventies exhibited in Italy and abroad in prestigious private galleries and public venues , getting very young major awards and critical acclaim specialized . During the eighties and nineties is present in a number of important national and international art exhibitions . In 1995 he founded together with painters Giancarlo Caneva , Feruglio and Claudio Franco Vecchiet the group " The Voices of Silence ," which was presented at the Villa Pisani in Stra (Venice ) on the occasion of the exhibition Memories and expectations ( 1895-1955 ) sponsored the XLVI International Art Biennale in Venice. In 2001 he founded the group " Essence " in order to promote discussions and meetings on the topic of the evolution of the light, as the essence of the interior man. Since 1998 he is Vice-President ( and professor of painting ) at the Free Academy of Fine Arts School of Seeing , founded in 1988 by the artist Luigi Danelutti , a student of Oskar Kokoschka , and directed by Donatella Surian . He lives and works between Milan and Trieste

 

 

/

Galleria Pisarro c.f. PSRGNN59S30L736W • Privacy police • sito sviluppato da  Studio dmzdesign

JoomSpirit

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso Per avere informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, controlla la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.