Vanilla Ragana

BIOGRAFIA

Il supporto morbido della tela sulla quale dipinge, rende i lavori di Vanilla Ragana, particolari. Molto giovane ancora, l’artista possiede un uso della tecnica pittorica, ma soprattutto dell’anatomia umana, pregevoli.
Gli studi compiuti all’Istituto d’Arte “P.Selvatico” di Padova e all’Accademia di Belle Arti a Venezia, poi, con la successiva specializzazione in Fotografia, le hanno permesso di mettere a frutto in maniera egregia, quanto appreso dai suoi Maestri. Non ha fantasie strane, e perciò non lascia al fruitore distratto delle sue opere, la possibilità di andare oltre, mentre a un attento osservatore non sfuggono i particolari, che potrebbero essere piccanti, dei lavori
Sono pezzi unici, i suoi disegni, mai ripetitivi, anche se il soggetto spesso è lo stesso. Ciò che stupisce di questa artista, è la cromia, soffice e pur dura, un segno così lontano dalla fantasia, ma messo in forte relazione con la realtà. E in contrapposizione a quanto si diceva prima, colpisce il senso del pudore, che giustifica la sua giovane età e la timidezza che la caratterizza. Lunghi capelli biondi, parlare concreto, e allo stesso tempo riservato, privo di artifici. Dipinge soprattutto il corpo femminile con un riguardo e un’attenzione quasi morbosa per le mani e i piedi delle sue modelle. Piedi dalle lunghe dita, piedi segnati da vene appena azzurrate, piedi in primo piano che spesso sono abbracciati da mani nervose, mani dalle unghie perfette, mani nodose che stringono, abbracciandoli, piedi le cui dita in prospettiva, lasciano stupiti per come sono disegnati.
Le mani spesso tra i capelli, talmente scuri da sembrare quasi blu, dai riflessi lucidi, nascondono il viso e allungano le braccia anatomicamente perfette, a racchiudere le ginocchia e stringere in un abbraccio disperato il corpo.
E il colore non colore dal soffice impasto che caratterizza i suoi dipinti, conferma la maturità di questa ragazza dalla storia appena iniziata, ma che già vola alto.

 

Biography

The soft surface of the canvas on which he paints, makes the work of Vanilla Ragana , details. Still very young , the artist has used a painting technique , but most of the human anatomy , fine . The studies at the Art Institute " P.Selvatico " of Padua and the Accademia di Belle Arti in Venice, then , with subsequent specialization in Photography, have allowed it to capitalize on extremely well , as learned from his masters. It does not have strange fantasies , and therefore does not allow the user careless of his works , the ability to go further, while a careful observer can not escape the details, which might be spicy , work They are unique pieces , his drawings , never repetitive , even if the subject is often the same . What is amazing this artist is the color scheme , soft and yet hard, a sign so far from fancy , but put in a strong relationship with reality. And in contrast to what was said before , it affects the sense of modesty , which justifies his young age and timidity that characterizes it. Long blonde hair, real talk , and at the same time reserved , without artifice . He paints mainly the female body with a respect and an almost morbid fascination for the hands and feet of his models . Feet with long toes, feet marked by veins just blued , standing in the foreground that are often embraced by nervous hands , hands, nails perfect, gnarled hands clasping , embracing , standing whose fingers into perspective, let amazed at how they are drawn. The hands often through his hair, so dark as to be almost blue, glossy reflections , hide your face and stretch your arms anatomically perfect to enclose your knees and squeeze in a desperate embrace the body. And the color is not color from a soft dough that characterizes his paintings , confirms the maturity of this girl from the story has just begun , but already flying high .

 

 

/

Galleria Pisarro c.f. PSRGNN59S30L736W • Privacy police • sito sviluppato da  Studio dmzdesign

JoomSpirit

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso Per avere informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, controlla la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.